Magda Arnold psicologa cattolica

La collana che l’editore D’Ettoris dedica alla psicologia cattolica (unico esempio in Italia e, forse, in Europa) si arricchisce di un nuovo imperdibile volume: Magda Arnold, psicologa delle emozioni (D’Ettoris, Crotone 2017, 192 pp., 15,90 euro). L’autore, Stefano Parenti, decide di tratteggiare un profilo a tutto tondo della poco conosciuta autrice americana: dapprima ripercorrendo le tappe principali di una vita appassionante, segnata indelebilmente dalla conversione – punto di volta sia personale che professionale – per poi affrontare uno ad uno gli ambiti del suo contributo alla psicologia. La Arnold è stata una delle più importanti (se non la più importante) ricercatrici nel campo delle emozioni – ambito nel quale talvolta viene ricordata anche dai manuali universitari – ma si è occupata anche di memoria, di test (il celebre TAT), di psicoterapia, d’insegnamento e, non ultimo, del ruolo e del compito degli psicologi cattolici. Dalla lettura di questo piccolo testo si evince la figura di una grande personaggio: una donna certa dell’esperienza della fede, appassionata della ricerca e della clinica, al servizio della Chiesa e del bene comune.

Dalla terza di copertina. La psicologa americana Magda B. Arnold è stata una delle più importanti ricercatrici nel campo delle emozioni. La sua teoria, ancorata agli studi più avanzati nel campo della psicologia e delle neuroscienze, si fonda sulla concezione cristiana dell’uomo, in particolare sull’antropologia tomista. La sua vita è una testimonianza vivente dell’utilizzo pieno della ragione umana che, incontrando il reale, scopre le verità annunciate dalla Fede. Questa è la sua esperienza di conversione, personale e professionale, nonché il resoconto del suo contributo cristiano alla psicologia

Indice
Invito alla lettura di Roberto Marchesini
Introduzione di Martin F. Echavarria
Presentazione di Stefano Parenti
1. La vita
2. Le emozioni
3. L’immaginazione e il TAT
4. La memoria
5. La psicoterapia
6. Lo psicologo nell’apostolato intellettuale
7. La vita religiosa
8. La psicologia di padre John A. Gasson
Maggiori informazioni qui.

Psicologia e Misericordia

Psicologia e Misericordia, di Stefano Parenti, edizioni Mimep-Docete, Pessano con Bornago 2017, 192 pp. 8 euro.

Dalla quarta di copertina: “Il testo di Stefano Parenti approfondisce le dinamiche psicologiche di chi opera e di chi riceve misericordia. Dall’analisi dell’esperienza soggettiva, emerge che la misericordia non è, in primo luogo, una capacità della persona umana, piuttosto essa origina da una Presenza che attraverso la Misericordia si manifesta”.

Indice
Prefazione di S. E. Mons. Massimo Camisasca
1. La Misericordia: una lettura psicologica
2. Il rifiuto della Misericordia
    Tre maestri del sospetto
3. L’essenza della Misericordia
    Il cuore
    Le opere
    La Misericordia è una virtù
    Un atto interno della carità
4. I prerequisiti psicologici
    L’empatia
    L’esperienza della miseria
    L’esperienza di aver ricevuto misericordia
5. L’obduratio e la Misericordia
    Il contrario della Misericordia
    Un esempio simbolico di omburatio
    Un caso particolare di obduratio: il paradosso dell’innamoramento
    La forma clinica dell’obduratio: la nevrosi
    L’obduratio è un meccanismo difensivo
6. Le sorelle della Misericordia
    Il perdono
    La compassione
    La pietà
    La giustizia
    La carità
7. L’effetto della Misericordia
8. Rinnovare la Misericordia
    Lo sforzo eroico
    Il riconoscimento della presenza di Dio

I disagi dell’anima e l’esorcismo

Qualche tempo fa abbiamo informato circa il convegno degli esorcisti a Roma, a cui partecipano (anche come relatori) anche degli psicologi. Ora vi segnaliamo un libro d’importanza sull’argomento, scritto da un sacerdote, Silvio Zonin, e da Alberto D’Auria, psicoterapeuta che è stato presente ad Assisi e fa parte della segreteria del Laboratorio. La presentazione è scritta da Renzo Bonetti, che non ha bisogno di presentazione. Il tema è la “liberazione” e la guarigione interiore nel percorso pastorale e terapeutico.

Qui di seguito una sinossi.

Famiglia, sorgente di comunione


Un libro di Mons. Renzo Bonetti, responsabile del Progetto Mistero Grande.

Sinossi: Dal coordinatore del Progetto Parrocchia-Famiglia una catechesi sulla verità teologica e spirituale della comunione vissuta in famiglia tra un uomo e una donna (complementarità, corresponsabilità, condivisione) nella coppia con i figli e sulla reciprocità tra questa comunione coniugale e quella dell’intera Chiesa e quindi in Parrocchia. Al centro il carisma della coppia come specifico della laicità e i rapporto con l’Incarnazione, la Pasqua e la Pentecoste. Il volume raccoglie le catechesi tenute dall’autore su Radio Maria tra gennaio e maggio 2004. Destinato a laici, coppie, fidanzati, sacerdoti e tutti coloro che non solo si occupano di pastorale familiare ma soprattutto di pastorale parrocchiale.

Lascerai tuo padre e tua madre / 2

Dal libro di Mimmo e Cinzia Armiento:

PREFAZIONE
di Carlo Zaccaro

Pochi ciottoli in una fionda…

La prima impressione, leggendo questo scritto uscito prorompen­te come acqua di sorgente alpina dal cuore di Mimmo e Cinzia, è di una riflessa meraviglia che si dipana al ricordo di un episodio biblico, perché ne dà, in qualche misura, ragione. Intendo riferirmi al com­battimento fra Davide e Golia (1 Sam 17 e ss.). «Poi prese in mano il bastone, si scelse cinque ciottoli lisci dal torrente e li pose nel suo sacco da pastore che gli serviva da bisaccia; prese in mano la fionda e mosse verso il Filisteo… Tu vieni a me con la spada, con la lancia e con l’asta. Io vengo a te nel nome del Signore…».

Mi pare, infatti, di potervi trovare una qualche analogia. Mim­mo e Cinzia sono scesi in campo con la giovanile audacia di David, come lui sostanzialmente disarmati — anche se nella bilancia di Mim­mo, psicologo, qualche levigato ciottolo di professionalità con gran­de discrezione vi è stato riposto — e con la fionda della loro limpi­da fede hanno mirato direttamente alla fronte del gigante che con malcelata arroganza sta surrettiziamente sfaldando le resistenze mo­rali, spirituali e culturali della nostra gioventù. Il Golia contro cui si espone ed espone la propria vita il giovane David e contro cui combatte ora la giovane coppia è l’indifferentismo della nostra ge­nerazione. Leggi tutto “Lascerai tuo padre e tua madre / 2”

Lascerai tuo padre e tua madre


Di Mimmo e Cinzia Armiento

È lungo e non privo di insidie il cammino che conduce alla libertà. Come vincere le paure? Come liberarsi dai legami che non aiutano a crescere? Come progettare il domani? Come costruire rapporti affettivi sempre più solidi? Questo libro si propone di dare risposte concrete ai giovani, chiamati a crescere nell’autonomia e a guardare con occhi nuovi al proprio futuro. Ma, allo stesso tempo, anche ai genitori e agli educatori, perché possano svolgere il loro compito formativo con sempre maggiore consapevolezza. Pagine nate dalla vita e dall’esperienza quotidiana, per offrire uno spazio di riflessione su temi di grande attualità.

Per acquistare clicca qui.